Domenica 25 aprile, nel “Vaccine day” voluto dalla Regione Umbria, saranno anticipate le vaccinazioni di 5 mila ultraottantenni prenotati per maggio e giugno. Obiettivo è andare avanti velocemente nella campagna di immunizzazione completare la copertura dei soggetti più anziani e liberare posti per aprire così ad altre fasce di età.

A questi soggetti sarà somministrato il vaccino Moderna, come hanno annunciato l’assessore regionale alla Salute Luca Coletto e il commissario per l’emergenza Covid Massimo D’Angelo.

Gli appuntamenti verranno dati nel distretto sanitario di residenza. Ai destinatari – è stato spiegato – verrà inviato un sms con indicazione del punto vaccinale in cui recarsi e l’orario dell’appuntamento. I team vaccinali contatteranno i cittadini cui non è arrivata la notifica tramite sms, per confermare l’appuntamento. Per ulteriori informazioni si potrà contattare tutti i giorni dalle 8 alle 20 il Numero Verde dedicato (800.192.835).

“Vogliamo accelerare nella vaccinazione degli over 80 e della popolazione più a rischio dei vulnerabili – ha detto Coletto – e procedere poi con le categorie produttive per far ripartire l’economia”.