Grande partecipazione, questa mattina, per l’incontro di pulizia dei giardini del quartiere ternano di San Giovanni alto, vicino piazzale Senio!

Alcuni residenti ci avevano proposto di ripulire il parco che si trova a ridosso del popoloso quartiere di San Giovanni, utilizzato molto anche dai bambini che frequentano l’istituto comprensivo “B. Brin”.

Armate, come al solito, di pinze, guanti e sacchi, circa venti persone si sono dedicate alla pulizia dell’area verde, differenziando come sempre, tutti i rifiuti raccolti.

 

Curare il parco vicino casa è un gesto di amore verso il proprio territorio, è un segno di appartenenza alla comunità, è l’espressione della volontà di essere parte attiva del decoro di una città!

L’onda positiva delle nostre iniziative, così ben descritta dall’articolo di Valeria Iacobellis sul numero di marzo de La Pagina che abbiamo distribuito a tutti i presenti, sembra, ormai, diffondersi in maniera inarrestabile!

Questo è il modo migliore per porre un freno al degrado, soprattutto quando, come successo anche oggi, oltre agli adulti vengono coinvolti anche i bambini assieme ai loro genitori!

Una giornata senza dubbio da ricordare soprattutto per il piccolo “seme di civiltà” che, ancora una volta, è stato piantato da tutti questi cittadini di buona volontà!

 

Cambiare si può! Dipende da ognuno di noi!