Far conoscere ai giovani il mondo del volontariato che opera sul territorio, contribuire a formare cittadini consapevoli attraverso il volontariato, la solidarietà, la conoscenza e la valorizzazione del territorio, l’utilizzo di beni comuni e favorire un approccio esperienziale che possa tradursi in una scelta consapevole di impegno nel volontariato.

E’ l’obiettivo del percorso formativo “Il mondo del volontariato” promosso dal Cesvol Umbria e dall’assessorato alla scuola del Comune di Terni, che hanno organizzato un primo step di appuntamenti online in cui le associazioni presenteranno le attività, i progetti e le iniziative alle scuole secondarie di primo e secondo grado di Terni, che hanno aderito all’iniziativa: La scuola media Marconi, il liceo classico Tacito, il liceo artistico Metelli e l’Itt Allievi-Sangallo.

“Gli incontri degli studenti con il Cesvol e il mondo del volontariato – dice l’assessore, Cinzia Fabrizi – sono stati organizzati dall’assessorato all’istruzione del Comune per avvicinare i giovani a questo mondo e più in generale per supportare le scuole nei loro percorsi di educazione civica, obbligatori a partire dal corrente anno scolastico. Il Comune intende essere vicino alle scuole offrendo opportunità formative e di incontro con realtà significative del territorio”.

Dopo questo primo appuntamento di presentazione delle associazioni di volontariato, a partire dal mese di aprile, saranno organizzati incontri di restituzione con le singole classi, a cura del Cesvol, in cui potranno emergere le riflessioni sulle motivazioni che spingono gli studenti ad aprirsi ai percorsi del volontariato e della solidarietà.

L’obiettivo è coinvolgere gli studenti ad impegnarsi in prima persona in una delle associazioni del territorio e a mettere a disposizione il proprio tempo e le proprie competenze anche all’interno del gruppo della Banca del tempo.

Per informazioni 0744 812786; coordinamento@cesvolumbria.org.