Inizia in Largo Cairoli, a Terni, la riqualificazione che si concluderà con il completo riassetto dell’area. Prevista la realizzazione di zone verdi, aree relax e parcheggi e con il trasferimento delle attività commerciali attualmente ospitate nelle bancarelle, negli edifici in muratura sovrastati dalla merlatura sul lato di Corso Vecchio. Gli interventi – spiega una nota del Comune di Terni – sono previsti nel Piano Periferie.

“È iniziato il percorso di riqualificazione dell’area – dice l’assessore all’urbanistica e alla mobilità Leonardo Bordoni – e abbiamo deciso di modificare il cronoprogramma venendo incontro alle esigenze dei commercianti e alle richieste delle associazioni. In particolare sarà posticipata la realizzazione del verde e degli arredi rispetto alla riorganizzazione degli spazi commerciali. Con questo obiettivo sono state già effettuate le gare per la progettazione degli impianti e delle strutture dei nuovi locali e si è proceduto con l’affidamento delle progettazioni stesse. I locali che saranno riqualificati sono quelli sul lato di Corso Vecchio, che saranno pensati e progettati proprio per ospitare le attività commerciali di Largo Cairoli”.

Intanto TerniReti sta iniziando i lavori per risistemare provvisoriamente il parcheggio, prevedendo una sosta a tempo e a pagamento. Nell’intervento attuale è compresa la razionalizzazione della viabilità interna al parcheggio e l’attivazione dei parcometri. Il nuovo assetto e la sosta a pagamento consentiranno una maggior rotazione dei posti disponibili, un miglior controllo e decoro complessivo dell’area.

Il parcheggio, in questa fase intermedia, prima del completo riassetto della piazza, è destinato soprattutto a chi deve recarsi nelle vicine attività commerciali del centro storico, in particolare nell’area di Corso Vecchio, quartiere Clai.

Per le soste brevi, anche a Largo Cairoli, saranno per questo applicate le riduzioni tariffarie già in vigore in città, ovvero 50 centesimi per i primi 30 minuti. I residenti ed i lavoratori delle aree circostanti hanno comunque diritto ad abbonamenti a tariffe agevolate che permettono – allo stesso tempo – la sosta in tutti gli stalli a pagamento del centro città. In particolare per i residenti la tariffa è di 100 euro annui, pari – tolte le domeniche e i festivi – a 34 centesimi al giorno.

“L’Amministrazione – spiega l’assessore Bordoni – ha intenzione di verificare la possibilità di utilizzare gli introiti del nuovo parcheggio per la realizzazione degli stalli per i disabili, questione che si trascina da anni e per la quale intendiamo individuare una soluzione concreta al più presto”.

Per informazioni sugli abbonamenti (mensili, semestrali e annuali) ci si può rivolgere via mail a parcheggi@ternireti.it.