L’appello arriva dal Brasile, dove suor Sandra, che per tanti anni ha lavorato nell’ospedale di Amelia, sta seguendo la delicatissima vicenda che riguarda la piccola Hanna.

Ha due anni e mezzo, la gran parte dei quali trascorsi negli ospedali pubblici di Rio De Janeiro dove la bimba è stata sottoposta a numerosi interventi chirurgici nella speranza di salvarle la vita messa a rischio da una nascita prematura.

Ora Hanna ha bisogno di un ultimo passo per continuare a vivere dignitosamente ma per farlo serve l’aiuto di tanti perché l’intervento chirurgico, che può essere effettuato solo in una clinica privata, ha un costo molto elevato.

Suor Sandra sa che ad Amelia c’è l’associazione Club Lampeggiante Blu, che ha contribuito a salvare le vite di tanti bambini, ed è ai volontari guidati da Luigi Altavilla che ha chiesto aiuto.

“Hanna merita di essere aiutata nella sua lotta per la vita e per farlo è necessario raccogliere quel che serve per l’intervento – dice Luigi. Bisogna farlo ora, senza girarci intorno, sempre con i fatti, come è successo il passato per altri bambini in difficoltà. Sandra, Hanna e sua mamma chiedono questo al Club Lampeggiante Blu, ai cuori blu e a tutti i loro amici”.

Per chi volesse contribuire c’è l’iban del Club Lampeggiante Blu it33 h010 0503 3750 0000 0000 e la causale è “Una operazione per la vita di Hanna”.