A Narni il carnevale in piazza si sposta su internet: l’amministrazione comunale ha infatti deciso di dare vita ad un’iniziativa che rispetta le norme anti Covid ma non rinuncia al fascino e al coinvolgimento di bambini e adulti.

“Lo faremo social” annuncia l’assessore a Cultura e Turismo Lorenzo Lucarelli. “Chi vuole partecipare – spiega – potrà inviare fino al 10 febbraio una foto in maschera che andrà a comporre una sorta di sfilata virtuale. Con tutte le immagini pervenute infatti realizzeremo un video da mandare on line martedì grasso, 16 febbraio, alle 18, sui canali social (Facebook) del Comune di Narni”.

L’assessore annuncia poi una seconda iniziativa legata alla storia del carnevale narnese invitando a mandare foto singole o di gruppo dei carnevali del passato. “Creeremo un gioco – continua Lucarelli – incentrato “sull’indovina chi era” che prevede la pubblicazione giornaliera di quelle ricevute sempre sulla pagina Facebook comunale”.

“Quest’anno – conclude l’assessore – sarà la prima volta senza le maschere in piazza a causa del Covid, ma crediamo importante continuare lo stesso questa festa anche se in forme diverse, speranzosi che già dal prossimo anno si possa tornare a far divertire insieme i nostri bambini nelle piazze”.