Quasi 200 libri, ottanta giocattoli, zainetti, t-shirt e quasi 2mila mascherine, di cui mille chirurgiche pediatriche. E’ il materiale per i bambini della Valnerina ternana che l’associazione I Pagliacci ha consegnato ai sindaci dei comuni di Ferentillo, Arrone, Montefranco e Polino.

Presenti i sindaci, Elisabetta Cascelli, Fabio Di Gioia, Rachele Taccalozzi e Remigio Venanzi, il presidente dell’associazione, Alessandro Rossi, ha sottolineato la vicinanza de I Pagliacci ai bambini anche nel periodo in cui tutte le iniziative in presenza sono state interrotte per l’emergenza covid.

“I Pagliacci non dimenticano le zone del cratere e soprattutto i più piccoli che vivono nelle zone più colpite dal terremoto” dice Rossi.

Che in pieno lockdown aveva donato ai quattro comuni 200 libri nuovi per bambini e adolescenti, una sessantina di cartoni animati, materiale didattico, scatole di giocattoli e visiere.