L’Associazione di volontariato “AMBULAIFE“ ha firmato una convenzione con la CONFRATERNITA SAN GIUSEPPE E SAN FRANCESCO DI PAOLA di TERNI, rappresentate, rispettivamente, dal dottor Gastone Petralla e da padre Angelo Gatto, frate minore, cappellano. Le parti, in base a tale lettera di intenti, si impegnano a porre in essere delle iniziative tese ad incrementare la solidarietà verso le persone svantaggiate che hanno bisogno di aiuto e per far vivere loro alcuni momenti di aggregazione e di spensieratezza.

 

La convenzione avrà una durata triennale, scadrà il 20 gennaio 2024, con una verifica che verrà attuata trimestralmente con compiti ben distinti da assolvere e prevede, tra l’altro, l’organizzazione di eventi formativi ed informativi rivolti alla popolazione come i corsi di primo soccorso, l’organizzazione di pellegrinaggi e gite con trasporto di soggetti in condizioni di disabilità/ fragilità con l’utilizzazione di mezzi attrezzati, ambulanze o pullmini, per la sicurezza dei partecipanti.

Tra gli obiettivi previsti dalla Convenzione ci sono appuntamenti aggregativi come escursioni, pranzi, cene e raccolte fondi per le persone che ne hanno bisogno.

E, purtroppo, sono in crescita coloro che hanno necessità di aiuto, materiale ma anche morale e spirituale.

 

“Un progetto- ha detto padre Angelo- che ha dato risultati positivi negli anni scorsi e che ora formalizziamo con una Convenzione con Ambulaife per attivare processi di speranza per la gente, per gli “ultimi “, per i disabili, per aiutarli nel dare un senso alla vita e per essere presenti nei momenti difficili che incontrano”.