Il Comune di Calvi dell’Umbria è stato individuato come ente di accoglienza per il bando di selezione degli operatori volontari da impiegare in progetti di servizio civile universale. Il bando, pubblicato sul sito del Dipartimento delle politiche giovanili e del servizio civile universale (www.serviziocivile.gov.it), prevede una sede e due operatori volontari per Calvi dell’Umbria. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata all’8 febbraio alle 14.

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi. Alcuni progetti hanno una riserva di posti dedicati ai giovani con minori opportunità, in particolare con disabilità, bassa scolarizzazione o difficoltà economiche, altri, tra quelli da realizzarsi in Italia, prevedono un periodo di tutoraggio o un periodo da uno a tre mesi in uno dei paesi dell’Unione Europea.