“Nonostante l’attenzione e la perizia con cui stiamo seguendo l’evoluzione di questa pandemia, l’Umbria finirà in zona arancione. Anche per la modifica dei parametri dell’Rt”: lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, rispondendo a una domanda dell’ANSA nel corso di una conferenza stampa.

“Bisogna però aspettare la valutazione della Commissione epidemiologica nazionale” ha aggiunto. “E’ comunque sotto gli occhi di tutti – ha detto Coletto – che c’è stato un peggioramento per quanto riguarda le infezioni e l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, che altro avevano ampiamente previsto”.