Nella fase di progressiva ripresa delle attività ospedaliere, grazie anche al programma di integrazione dei servizi definito dalle direzioni dell’Azienda Usl Umbria 2 e dell’Azienda Ospedaliera di Terni, il Lions Club di Narni ha donato un importante quantitativo di mascherine e di termoscanner che verranno messi a disposizione dei sanitari dei due presidi ospedalieri per garantire prevenzione, protezione e sicurezza nei reparti.

Il direttore del Presidio Ospedaliero di Narni e Amelia Dr. Sergio Guido, il commissario straordinario Dr. Massimo De Fino e la direzione strategica dell’Azienda Usl Umbria 2 rivolgono un sentito ringraziamento all’associazione per la sensibilità ancora una volta dimostrata in un momento purtroppo ancora critico dell’emergenza sanitaria Covid-19.