“Stiamo raccogliendo generi alimentari e denaro da destinare alle famiglie indigenti del quartiere. La nostra iniziativa nasce per l’aggravarsi della situazione di emergenza sanitaria e di conseguenza economica legata al covid riscontrata purtroppo anche nella nostra zona”.

L’appello di Marcello Bizzotti, presidente del Centro socio culturale quartiere Polymer di Terni, in campo anche durante il lockdown per non lasciare solo chi era in difficoltà, è già stato accolto da diversi ternani che hanno iniziato a contribuire alla causa.

“Grazie a chi ci aiuta a rendere meno pesante questo momento in cui l’isolamento e le difficoltà lavorative stanno mettendo a rischio la dignità di tanti – dice Bizzotti. Chiediamo a tutti un ulteriore impegno a sostenere le tante persone e le famiglie in difficoltà”.

La raccolta di alimenti e denaro è promossa dal Centro Polymer insieme alla parrocchia Immacolata Concezione e a Effemedica.

Al centro sociale di via Narni 154 è possibile donare il mercoledì e il sabato, dalle 10 alle 12, rispettando le normative anti covid in vigore.