Niente assembramenti, massima attenzione al distanziamento sociale, visite consentite solo entro i 30 minuti, obbligo di mascherina e di igienizzati per le mani o di guanti. Sono queste le prescrizioni contenute nell’ordinanza del sindaco di Narni, Francesco De Rebotti, in merito all’accesso ai cimiteri comunali in occasione della commemorazione dei defunti.

Per consentire una maggiore diluizione degli ingressi, l’orario di apertura rimane fissato dalle 8 alle 17, tutti i giorni. Sulla permanenza entro i limiti di tempo stabiliti e sull’ingresso e deflusso dei cittadini, il sindaco ha disposto i controlli da parte di personale addetto e volontari della protezione civile.

All’interno del cimitero è necessario utilizzare annaffiatoi o contenitori propri, mentre per utilizzare quelli disponibili al pubblico occorre usare guanti o gel igienizzante. Il mancato rispetto delle regole stabilite può portare alla decisione del sindaco di chiudere temporaneamente i cimiteri