Si è tenuta nella sede centrale dell’Università degli studi di Perugia, alla presenza del rettore, Maurizio Oliviero, e dell’amministratore unico e fondatore di Pegaso 2000, Franco Cicogna, la cerimonia per il conferimento dei premi di laurea “Pegaso 2000″ destinati a tre laureati magistrali dello Studium. A vincere rispettivamente il primo, il secondo e il terzo premio sono stati Simone Felicioni, Alberto Dionigi e Marco Legittimo, per “le tesi di laurea più brillanti e innovative legate ai temi dell’ingegneria Informatica e delle tecnologie digitali, che promuovono una cultura dei sistemi informatici e delle scienze tecnologiche”.

“In uno scenario tecnologico in rapidissimo mutamento, la flessibilità nell’approccio e la propensione a proporre soluzioni sperimentali sono caratteristiche indispensabili e molto ricercate, ed è per questo che cerchiamo di potenziarle nel percorso formativo dei nostri studenti”, ha sottolineato il rettore.

“Come azienda e come imprenditore – ha detto Cicogna – abbiamo il dovere morale di incentivare i nostri ragazzi a trovare spazi e percorsi professionali nel territorio in cui vivono”.