Quattro anni fa il muro grigio di piazza Mascio, a due passi dalla stazione ferroviaria di Terni, era stato trasformato in un murales dai volontari dell’associazione Bruna Vecchietti, da anni in campo per sostenere le famiglie in difficoltà ma anche per abbellire la città. Un’opera che ha bisogno di essere ripulita e completata.

L’appuntamento è fissato per le 9 di sabato 5 settembre, in piazza Mascio, e si andrà avanti fino al completamento dell’intervento: “Invitiamo tutti coloro che hanno voglia di colorare” dicono Anna Maria Vecchietti e Simona Angeletti. Che lanciano un appello “a chi ha un’arte che tiene da parte, declama poesie, ha un drone, fa torte buonissime, ama fotografare o dipingere oppure vuole semplicemente stare in compagnia. Ognuno porti qualcosa da mangiare perché pranzeremo insieme e sarà una giornata bellissima. Terni ha un immenso capitale di arte, la più svariata, che va valorizzata. Facciamola emergere in una giornata tutti insieme, contro il degrado e l’abbandono”.

L’evento è aperto a persone di tutte le età, che devono solo portare un po’ di buona volontà e indossare, oltre alla mascherina, tute e scarpe da poter imbrattare.