Rinviata al prossimo anno, causa emergenza covid, la 29esima edizione del Festival Teatro Ragazzi di Guardea. Ad annunciarlo è il Comune che, stante le difficoltà organizzative legate al coronavirus e la necessità di usare una doverosa prudenza, ha deciso di annullare le date in programma per questa estate. “La decisione – spiega il sindaco, Giampiero Lattanzi – è legata alla necessità di evitare ogni possibilità di contagi. Per questo siamo stati costretti a rinviare al prossimo anno quando speriamo di tornare con una manifestazione degna delle annate migliori”.

Anche quasi tutte le altre manifestazioni estive sono state annullate a Guardea, ad eccezione della tradizionale Sagra degli Gnocchi, che sarà, come di consueto, organizzata dall’Asd Guardea nel rispetto di tutte le normative di sicurezza. Lo svolgimento dell’edizione 2020 sarà legato al rispetto delle direttive governative e regionali in tema di sagre, per le quali, spiega una nota di Comune e organizzatori, il governo non ha liberalizzato ma ha dato facoltà alle Regioni di regolamentare la materia.

“La Regione Umbria – ricorda dall’Asd Guardea – ha emesso apposita ordinanza con la quale si consente lo svolgimento di sagre nei limiti di 4 giorni per ogni evento. Per maggiore certezza il nostro Comune ha richiesto alla Regione Umbria i chiarimenti necessari ai quali ci atterremo scrupolosamente”.