“La Giunta regionale ha adottato oggi un atto con il quale, su mia proposta, viene integrata la lista delle specie cacciabili prevista dal Calendario venatorio per la stagione 2020/2021 approvato il 6 luglio scorso”. È quanto rende noto l’assessore regionale alla Caccia, Roberto Morroni.

“Sono state aggiunte – spiega – le specie moriglione e pavoncella, che sono prelevabili dal 20 settembre al 31 gennaio. Il carniere previsto è rispettivamente di 2 capi giornalieri e 10 capi a stagione per il moriglione e di 5 capi giornalieri e 25 capi a stagione per la pavoncella”.

“Con questa integrazione – sottolinea l’assessore – sale a 38 il numero di specie cacciabili in Umbria nella prossima stagione venatoria”.