Provincia e Comune di Terni hanno raggiunto un’intesa sulla questione delle aule del liceo Classico Tacito. Le cinque aule ubicate alla scuola elementare Anita Garibaldi non subiranno trasferimenti, il Comune provvederà infatti a ricavare gli spazi necessari, e legati ai lavori di adeguamento antisismico, in altre scuole di sua proprietà.

La situazione si è sbloccata grazie all’interlocuzione fra il presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi, e il sindaco di Terni, Leonardo Latini, che insieme ai rispettivi funzionari e tecnici sono riusciti ad individuare una soluzione valida per tutti. “La soluzione trovata è importante per molti aspetti”, spiega il presidente Lattanzi. Da una parte dimostra la volontà di Provincia e Comune di collaborare fattivamente per affrontare e risolvere un problema di questa portata, dall’altra garantisce studenti, famiglie e insegnanti del liceo Classico ed infine tutela il livello qualitativo dei servizi scolastici erogati da Provincia e Comune”.