Hanno inizio oggi, e proseguiranno domani, due corsi di alta formazione promossi dall’Università per Stranieri di Perugia e dalla Scuola umbra di amministrazione pubblica e rivolti ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche della Toscana, finanziati nell’ambito dell’avviso nazionale “Valore P.A. 2019″ dall’Istituto nazionale di previdenza sociale.

I corsi, sui temi “I finanziamenti europei: progettare nella programmazione 2014-2020″ e “Gli strumenti per la gestione efficace delle risorse umane”, sospesi a causa dell’emergenza coronavirus, sono stati riorganizzati dalla Scuola, sotto il coordinamento scientifico dell’Università per Stranieri di Perugia, in formazione a distanza appena la Direzione nazionale Inps ha concesso la possibilità di erogare i corsi in modalità Fad sincrona.

La Scuola umbra di amministrazione pubblica, diretta da Marco Magarini Montenero, intende ottimizzare risorse e strumenti a disposizione – è detto in un suo comunicato – per valorizzare la didattica digitale ed offrire risposte sempre più tempestive ed efficaci ai fabbisogni formativi delle pubbliche amministrazioni.