Annullata per quest’anno la Festa dei Ceri che a Gubbio, ogni 15 maggio, celebra il patrono San’Ubaldo con una tradizione secolare. Un appuntamento al quale la città aveva rinunciato solo in occasione delle due guerre mondiali.

La decisione è stata presa, in seguito al protrarsi dell’emergenza Covid, nel corso di una riunione alla quale hanno preso parte tutte le componenti che la organizzano. E ufficializzata dal sindaco Filippo Maria Stirati che ha parlato di scelta “dolorosa e struggente”.

Ad essere annullate sono state anche la Festa dei Ceri Mezzani e di quelli piccoli, che coinvolgono i più giovani.