Il sindaco di Amelia, Laura Pernazza, insieme al vice, Andrea Nunzi, si recheranno domani mattina nei cimiteri del capoluogo comunale e delle frazioni dove deporranno un fiore e reciteranno una preghiera accompagnati dai parroci delle parrocchie del comune. “Per ragioni di sicurezza sanitaria – informa il sindaco Pernazza – non abbiamo consentito a fiorai o volontari di entrare nei cimiteri, speriamo che vengano comprese le le ragioni di tale scelta. Passata l’emergenza – annuncia la Pernazza -effettueremo una pulizia straordinaria”.

Gli amministratori comunali di Acquasparta, insieme ai volontari, hanno effettuato la pulizia dei cimiteri in occasione delle festività pasquali e per mantenerli in buono stato nonostante la chiusura per motivi di emergenza. A riferirlo è l’assessore Guido Morichetti che ha anche reso nota l’iniziativa, attivata anche ad Acquasparta, di portare sulle tombe un ramoscello di ulivo per rendere omaggio ai defunti e rappresentare, idealmente, tutti i cittadini del paese. Sempre Morichetti sottolinea poi che oggi terminerà la distribuzione dei “buoni spesa” agli aventi diritto “per permettere a tutti – rimarca Morichetti – di festeggiare in modo almeno più sereno la Pasqua”.