Dieci milioni di euro di fondi 8×1000 per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. È quanto stanziato dalla Conferenza episcopale italiana, presieduta dal cardinale Gualtiero Bassetti, in favore delle 220 Caritas Diocesane che operano sul territorio nazionale. Un finanziamento straordinario che andrà a sostenere gli interventi più urgenti che ciascuna Caritas individuerà all’interno del proprio territorio a supporto delle fasce più deboli della comunità.

I soldi che annualmente i cittadini destinano alla Chiesa cattolica potranno essere così utilizzati per l’acquisto di generi di prima necessità o per promuovere servizi di ascolto – come l’attivazione di numeri verdi dedicati ad anziani soli o persone fragili – o ancora al mantenimento dei servizi minimi per le persone in situazione di povertà estrema.