E’ un appuntamento che si rinnova da 27 anni quello con la Festa della solidarietà, organizzata dall’associazione famiglie di disabili Terni onlus.

Familiari e ragazzi si ritroveranno domani, domenica 8 dicembre, dalle 12 alle 18, al Garden di Terni. Dopo il pranzo spazio alla musica degli Acoustic Time, a giochi, balli, e intrattenimenti vari. Alle 16 è previsto anche un momento di riflessione tra le autorità cittadine e la presidenza Afad.

“E’ un appuntamento che i ragazzi con disabilità della nostra associazione attendono con ansia e che vivono con grande gioia – dice la presidente, Delfina Dati. Ma, tra le iniziative messe in campo, ha ancora significato una festa solo per farci gli auguri di Natale? Al tempo dei social basterebbero dei messaggi, magari con tanto di alberello di Natale. Noi a questo interrogativo continuiamo a rispondere che non si deve mai smettere di promuovere la socializzazione delle persone con disabilità, la loro integrazione e l’abbattimento delle barriere culturali. Tale nostra convinzione si è ancor più rafforzata – prosegue la presidente Afad – leggendo il rapporto Istat sulla disabilità in Italia. Tra le forti criticità spicca lo stato di isolamento che le persone incontrano nella vita sociale divenuto ancor più pesante rispetto al passato e che colpisce tutti. Il dato è sconvolgente, ma non per noi che da anni monitoriamo e raccogliamo i bisogni delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Quindi anche una semplice festa di Natale assume una connotazione diversa: diventa un momento di condivisione e supporto per uscire dalla solitudine”.

La festa sarà animata da tanti giovani volontari e da persone che si mettono a disposizione per la riuscita della giornata.