Le acque verde smeraldo di Stifone, il fascino ambientale e paesaggistico delle Gole del Nera e le bellezze storico-culturali della città, saranno i protagonisti della 24esima giornata nazionale del trekking urbano che si celebrerà domani, anche a Narni, nell’ambito dell’evento dal titolo “Acque e storia, nell’anno del turismo lento in 48 città italiane”.

A renderlo noto è l’assessore al turismo del comune di Narni, Lorenzo Lucarelli, che ha predisposto, insieme a numerose associazioni locali, un programma in grado di portare il visitatore dal centro storico, e i suoi monumenti, fino ai piedi della rupe dove scorre il Nera e dove è stata realizzata la pista ciclo-pedonale al posto della vecchia ferrovia. “Narni – spiega l’assessore – sarà una delle 48 città italiane, con Siena comune capofila, dove si svolgerà l’evento.

Le altre città aderenti sono Acqui Terme, Albisola Superiore, Amelia, Ancona, Asciano, Ascoli Piceno, Biella, Bologna, Catania, Ceglie Messapica, Chiaromonte, Chieti, Cividale del Friuli, Conegliano, Correggio, Feltre, Fermo, Follina, Grosseto, Lentini, Lucca, Macerata, Mantova, Massa Marittima, Murlo, Napoli, Oderzo, Padova, Palmanova, Pavia, Perugia, Pistoia, Rieti, Rovigo, Salerno, Salsomaggiore, San Giustino, Santa Sofia, San Marco Argentano, Tempio Pausania, Terracina, Torrebelvicino, Trento, Urbino, Valdobbiadene, Vittorio Veneto.