Mirco Zenoni, Edoardo Gubbioni e Andrea Carenza sono i tre studenti che, dopo aver conseguito il diploma di
perito chimico presso il nostro Istituto lo scorso anno, sono stati assunti dall’azienda Lyondell Basell.
La multinazionale con sedi in tutto il mondo è considerata il maggiore produttore mondiale di composti
polimerici e il più grande licenziatario di tecnologie poliolefiniche. L’azienda offre opportunità di lavoro per
diversi settori cercando figure talentuose in grado di condividere idee, comunicare efficacemente e fornire
soluzioni alle sfide più grandi del mondo, come ridurre la sostenibilità.
La Basell, ex partner della nostra scuola, dopo aver esaminato più di duecento curriculum vitae di neo diplomati
nel ramo chimico provenienti da diverse regioni italiane, ha selezionato i venti giovani che meglio
rispecchiavano i profili richiesti dall’azienda. I nostri allievi hanno partecipato al colloquio di lavoro e sono
stati assunti per un anno nella sede di Ferrara. La soddisfazione dei giovani e dell’istituto è grande perché va a
riconoscere la qualità dei percorsi di alternanza proposti dalle aziende del territorio ternano e dai docenti tutor.
Lavorare in Basell costituisce un’opportunità di crescita eccezionale perché i ragazzi entrano a far parte di una
squadra che vanta più di 70 anni di storia nello sviluppo di nuovi prodotti e tecnologie che fungono da
fondamento dell’industria chimica. I nostri giovani talenti avranno la possibilità di acquisire competenze
specifiche lavorando in un contesto avanzato, coerente con il proprio percorso di studi, e di sviluppare un
network di scambio professionale con le varie figure operanti.