In linea con il Piano regionale della prevenzione 2014-2019, nasce in seno all’Usl Umria 2, il Centro regionale per la salute globale, polo di eccellenza per la ricerca e la formazione nella sorveglianza epidemiologica, nella sicurezza alimentare, nella promozione di una sana alimentazione e, più in generale, di sani stili di vita della popolazione.

L’istituzione – spiega l’azienda sanitaria – è stata deliberata dal commissario straordinario Massimo Braganti, con l’obiettivo di consolidare e potenziare le attività sui temi della Salute globale della salute unica (uomo, animale – ambiente) e della promozione della salute, attraverso una evoluzione organizzativa dell’attuale Centro di ricerca e formazione Cersal.