Voto unanime, al consiglio comunale di Terni, sugli indirizzi necessari a dare attuazione al processo di statalizzazione dell’Istituto Superiore di Studi Musicali Briccialdi nel rispetto dei tempi stabiliti dall’iter. La deliberazione formalizza la volontà di proseguire in direzione del sostegno da parte dell’Amministrazione alle attività all’Istituto riconosciuto quale presidio culturale fondamentale.

Con l’atto viene assicurato all’Istituto l’utilizzo delle sedi sulla base di una convenzione di statizzazione che impegnerà l’Amministrazione ad attribuire ad esso la piena disponibilità degli immobili di proprietà comunale, ad uso perpetuo e gratuito, per lo svolgimento delle attività.

La convenzione impegnerà inoltre il Comune ad un contributo annuo di 50 mila euro, oltre agli oneri previsti dalla legge, suscettibile di essere incrementato a fronte di specifici progetti.