Piena adesione dei sei distretti sociosanitari dell’Usl Umbria 2 di Terni, Foligno, Spoleto, Narni-Amelia, Orvieto e Valnerina alla Giornata mondiale dell’Alzheimer, promossa ogni anno il 21 settembre dall’ADI, la Federazione internazionale Alzheimer’s Disease International.

A Terni, in particolare, l’assistenza ai pazienti affetti da Alzheimer, demenza e deficit cognitivi è garantita dall’équipe multidisciplinare del polo geriatrico e della Rsa Le Grazie, che ospita quattro laboratori di riabilitazione cognitiva con un’utenza media settimanale di 80 persone.

“Gli obiettivi che ci poniamo – spiega la dottoressa Marina Marinelli, responsabile del servizio di Assistenza geriatrica residenziale e della Rsa di Terni – sono molteplici: rallentare la progressione della malattia, limitare l’impatto di condizioni disabilitanti con interventi che mirano a conservare il più elevato grado di autonomia compatibile con la condizione clinica”.