Al via a Narni il progetto’Ambulatori solidali’, un’iniziativa di solidarietà promossa dall’associazione ‘Asili notturni Umberto I Umbria’, grazie alla quale verranno fornite prestazioni assistenziali di carattere medico ai cittadini in condizioni di fragilità socio-economica che non riescono ad accedervi.

In particolare il Comune, attraverso gli sportelli degli uffici della cittadinanza, si farà mediatore tra i cittadini e l’associazione, rilevando le situazioni di bisogno.

Le prime cure vengono offerte in un ambulatorio dentistico e oculistico di Perugia, che potrà essere raggiunto concordando specifiche modalità di trasporto gratuito messo a disposizione dal Comune.

“Con estremo piacere abbiamo sottoscritto il protocollo di intesa per il progetto ‘Ambulatori solidali’ con Asili Notturni Umberto I Umbria – afferma l’assessore ai servizi sociali di Narni, Silvia Tiberti – certi di poter portare avanti un’importante iniziativa grazie alla quale la nostra città sarà sicuramente arricchita dal rafforzamento dei servizi già presenti e messi a disposizione dall’amministrazione e dalla cura e prevenzione della salute”.

Nei prossimi mesi a queste prestazioni si aggiungeranno anche i servizi di dermatologia e di consulenza legale in diritto di famiglia e mediazione familiare.