Sono iniziati ieri i lavori per la messa in sicurezza della parte storica del Parco delle Grazie che porteranno, dopo quasi cinque anni, alla sua riapertura.

“L’iter burocratico – dice l’assessore al verde Benedetta Salvati – è stato sbloccato nei giorni scorsi con il nulla osta della Sovrintendenza e dunque da giovedì i tecnici dell’Afor, incaricati dell’intervento, hanno iniziato i lavori per l’abbattimento, la manutenzione e la sostituzione di alcuni degli alberi pericolanti. I lavori proseguiranno nelle prossime settimane e come Amministrazione – prosegue – continueremo a verificare il loro andamento anche attraverso dei sopralluoghi, come quello che già effettuato ieri insieme al sindaco Leonardo Latini”.

“L’obiettivo – continua Benedetta Salvati – è il risanamento e il rilancio complessivo del verde pubblico a Terni, cercando di mettere in sicurezza e quindi di far tornare fruibili dai cittadini le aree più belle e interessanti, a cominciare dal Parco delle Grazie, dove stiamo sta verificando il posizionamento della rinnovata area giochi per i bambini”.

“Colgo anche l’occasione – conclude l’assessore Salvati – per ricordare che continuano le iniziative legate al Progetto Terni Verde attraverso le quali contiamo di piantare altri cinquecento/seicento alberi entro la fine dell’anno. Ricordo anche che è sempre possibile donare un albero alla città attraverso il sito www.terniverde.comune.terni.it”.