L’Avis regionale dell’Umbria ha convocato per domani, domenica 28 aprile, alle 8.30, presso l’Auditorium San Domenico di Narni la 48a assemblea generale degli associati. Una giornata di confronto, di esposizioni di numeri e di dibattito sulle relazioni associative per implementare le donazioni di sangue e di plasma.

Il presidente di Avis Umbria, Andrea Marchini spiega che “in questo momento, la raccolta regionale di sangue non si trova in una situazione di emergenza ma di stabilità, anche grazie alle aperture domenicali in tutta la regione, nella terza domenica del mese. Un esperimento valido e necessario – aggiunge Marchini – non ancora continuo nei punti di raccolta di Terni, Narni, Orvieto e Foligno dove si sono registrate 380 sacche in più sul totale complessivo e una conferma per il Sit di Perugia e per l’ospedale di Pantalla”.