La cancelliera tedesca Angela Merkel, ha donato ai frati del Sacro Convento di Assisi, una porzione del muro di Berlino.

Si tratta di un “artefatto molto raro”, come viene spiegato in una nota dalla sala stampa, “proveniente dalla seconda generazione del muro di Berlino, che nel 1965 circa fu costruito anche in molti parti della ex Ddr, la Repubblica Democratica Tedesca”.

Il frammento arrivato ad Assisi è stato dipinto dall’artista S.H.E.K., uno dei primi a realizzare i colorati e suggestivi graffiti sul muro di Berlino, tanto che, in quegli anni, ha dipinto più di 200 metri dello stesso muro.