Ospiterà l’orto didattico e il giardino degli uccelli l’area adiacente la scuola Fanciulli di Arrone dove gli studenti da sabato scorso stanno rimuovendo i rifiuti per poi recuperare due aree a verde che saranno curate da loro stessi.

Il progetto promosso dall’amministrazione comunale di Arrone, vedrà il coinvolgimento del Centro iniziative ambiente Valnerina, dei genitori, dei nonni e dei volontari del movimento Arrone 20/30. L’obiettivo è quello di realizzare uno spazio di scambio sociale ed intergenerazionale, di crescita personale e culturale e di didattica ambientale.