Sono stati circa 600 gli studenti che hanno partecipato – ieri – a San Gemini alla manifestazione contro le mafie, nell’ambito dell’iniziativa nazionale di Libera, promossa dal Comune di San Gemini e dall’istituto comprensivo di Acquasparta.

Il corteo ha attraversato il centro storico ed ha portato in piazza le scuole di San Gemini, Acquasparta, Montecastrilli e Avigliano Umbro. Insieme ai ragazzi c’erano i responsabili delle scuole, il vice sindaco di San Gemini, Ivana Bouché, i rappresentanti di Libera e dei quattro Comuni.