Potranno ammontare anche ad oltre 600 euro i provvedimenti amministrativi a carico di chi – per negligenza – causa pericoli alla pubblica incolumità non eseguendo le corrette e dovute manutenzioni sui terreni in prossimità delle strade comunali di Calvi dell’Umbria.

A stabilirlo è una ordinanza del sindaco Guido Grillini, che impone ai privati la manutenzione per consentire il transito in piena sicurezza delle strade e per garantire buona visibilità ed eliminare gli ostacoli alla vista della segnaletica orizzontale e verticale