Fare una diagnosi precoce di un’eventuale insufficienza renale, una patologia insidiosa perché per anni non presenta sintomi è l’obiettivo dello screening gratuito per la prevenzione delle patologie renali, promosso dall’Azienda ospedaliera di Terni e Usl Umbria 2 per il 14 marzo, in occasione della giornata mondiale del rene.

Le visite saranno svolte dalle 8 alle 10 presso l’ambulatorio di nefrologia del Santa Maria, oltre che in quello dell’azienda sanitaria, in via Bramante.

“L’insufficienza renale cronica è una patologia insidiosa – spiega il dottor Riccardo Maria Fagugli, direttore della struttura di nefrologia e dialisi dell’ospedale – proprio perché non presenta sintomi e può operare indisturbata per anni per poi manifestarsi quando è tardi per affrontarla in modo efficace.

Per questo sono fondamentali da un lato la prevenzione, attraverso l’informazione e l’acquisizione di corretti stili di vita e abitudini alimentari, e dall’altro la diagnosi precoce”.