L’Umbria si conferma tra le regioni nelle quali è maggiore l’offerta di posti negli asili nido rispetto alla popolazione. È quanto emerge dai dati dell’ufficio studi dell’Anci che ha rielaborato quelli dell’istituto degli Innocenti di Firenze.

Un quadro, commentato con soddisfazione dalla presidente della Regione Catiuscia Marini, che ha sottolineato la sempre costante attenzione alle questioni legate al welfare. “Un risultato – sostiene la governatrice umbra – frutto del costante impegno della Regione a fianco dei Comuni. Per noi – aggiunge – la tutela della famiglia e delle sue necessità è prioritaria”.