In arrivo nove nuovi primari in alcuni ospedali delle due Aziende sanitarie dell’Umbria. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Salute, Luca Barberini, ha infatti autorizzato l’avvio delle procedure concorsuali per la copertura di quattro strutture complesse nella Usl Umbria 1 e di cinque nella Umbria 2.

In particolare, nella Usl Umbria 1, è stato dato il via libera alla copertura delle strutture complesse di direzione Uoc di Anestesia e rianimazione per i presidi ospedalieri dell’Alto Tevere, di Neurologia aziendale, di Chirurgia per l’ospedale di Gubbio-Gualdo Tadino e di “Psichiatria e Riabilitazione disturbi del comportamento alimentare” aziendale.

Nella Usl Umbria 2 sono state invece autorizzate le strutture complesse di Oculistica per gli ospedali di Foligno e Spoleto, di Pediatria per Orvieto e Narni-Amelia, di Anestesia e rianimazione per Foligno, di Anatomia e Istologia patologica aziendale e di Neuropsichiatria infantile e servizi per l’età evolutiva aziendale.