In un solo mese e mezzo, la mostra “Presenze artistiche in Umbria”, ha registrato oltre 2.000 presenze con solo tre giorni di apertura settimanali. La rassegna, allestita dalla Fondazione Carit a palazzo Montani Leoni di Terni, è stata visitata da un pubblico non solo locale grazie alla notizia – spiega una nota della Fondazione – apparsa anche su quotidiani nazionali.

Visto il successo riscosso, la Fondazione Carit ha deciso di tenere aperta la mostra anche in occasione delle manifestazioni valentiniane.

Sarà, pertanto, possibile ammirare le splendide antiche tavole umbre e i disegni della Galleria Nazionale anche nei giorni 13 e 14 febbraio.

Il calendario di apertura fino al 24 febbraio prossimo è tutti i venerdì, sabato e domenica 11-13, 17-19; stesso orario anche per il 13 e il 14 febbraio.