La chiesa diocesana in ascolto dei giovani e per i giovani propone la prima edizione del Terni young art contest, concorso di videomaking, musica, fotografia, scrittura sui temi di attualità e stimolanti per i giovani quali quelli dell’affettività e corporeità, della fragilità, della Chiesa, dell’emarginazione e disagio sociale, della sofferenza, dei sogni.

“Fatti sentire!!! Un’opportunità per dire la tua” è lo slogan del contest, organizzato dalla diocesi di Terni-Narni-Amelia, commissione di Pastorale Giovanile diocesana e con il contributo della Fondazione Carit.

Il contest è aperto a tutti i ragazzi di età compresa tra i 16 e i 30 anni, residenti o domiciliati nel territorio della provincia di Terni o iscritti ad un istituto scolastico, università, comunità presente sul territorio della diocesi di Terni-Narni-Amelia. La partecipazione è libera e gratuita.

“L’evento del sinodo dei vescovi dedicato ai giovani, voluto da papa Francesco, che si è concluso a fine ottobre, pone la chiesa verso una nuova attenzione al mondo giovanile – ha detto il vescovo Giuseppe Piemontese -. Come chiesa diocesana volgiamo metterci in ascolto dei giovani e lo facciamo in occasione della festa di San Valentino, patrono degli innamorati, che aveva una particolare predilezione per i giovani. Cerchiamo allora di incontrare, conoscere, dialogare con i giovani delle nostre città, partendo dall’impostazione che ha il documento conclusivo del sinodo dei Vescovi, dove è previsto un momento di ascolto dei giovani, su cosa i giovani pensano della Chiesa, della fede, dei temi cruciali della vita, la fragilità, la cultura e altro”.

 

“Quello che proponiamo è un concorso pluridisciplinare – ricorda don Matteo Antonelli della pastorale giovanile della diocesi – con diversi aspetti che possono essere in qualche modo elaborati con video, foto, parole, musica. Certo vogliamo dire qualcosa ai giovani come Chiesa, ma vogliamo metterci in ascolto, dare loro la voce in questo concorso dove saranno protagonisti assoluti e che si svilupperà da dicembre a gennaio per concludersi poi con un grande evento il 17 febbraio”.

E’ possibile iscriversi al contest come singoli o per gruppi, dal 3 dicembre 2018 al 7 gennaio 2019, al sito web www.pastoralegiovanileterni.it mentre il termine per poter presentare i lavori scade il 28 gennaio 2019.

Gli elaborati partecipanti alle quattro categorie saranno valutati da una giuria nominata dall’organizzazione del contest che determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana e sulla propria competenza tecnica. Sarà possibile votare anche online, dal 31 gennaio al 15 febbraio, tutti i lavori in gara. Queste votazioni serviranno a decretare il vincitore del premio popolare: il più votato tra tutti i lavori di qualsiasi categoria.

I vincitori saranno annunciati il 17 febbraio nel corso di una serata evento inserita nell’ambito dei festeggiamenti in onore del patrono di Terni San Valentino. Ciascun vincitore riceverà un buono spesa del valore di €500,00 da spendere in un negozio a scelta del vincitore (ad esclusione di negozi online.