Dopo il successo della prima edizione avvenuta nel 2017, ritorna da oggi, 12 novembre, sino al 18 di questo mese – in tutta Italia e quindi anche in Umbria il “DiaDay”, iniziativa per la prevenzione del diabete e delle sue complicanze.

La campagna, ideata e promossa da Federfarma, dà ai cittadini la possibilità di calcolare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi 10 anni, o di scoprire di essere in una condizione di prediabete o addirittura di essere già affetti da questa patologia.

Al cittadino – spiega una nota dei promotori – basterà entrare in farmacia, sottoporsi gratuitamente all’autoanalisi della glicemia e rispondere con l’aiuto del farmacista a facili domande predittive sul rischio. Nel 2018 in Umbria saranno 105 le farmacie aderenti all’iniziativa. Questo progetto di prevenzione ha avuto la sua genesi in Umbria, quando – nell’autunno del 2015 – Federfarma Umbria e Associazione italiana Lions per il diabete diedero il via al progetto di screening.