La Fondazione Carit plaude all’iniziativa del Comune di Terni di trasferire l’antico Thyrus dai giardini di via Lungonera al cortile di palazzo Spada a Terni.

L’idea di quella collocazione era stata già proposta dalla Fondazione onde poter dare alla scultura, di elevata qualità e di alto significato simbolico, una sistemazione che potesse garantirne la sicurezza e la valorizzazione.

L’opera – ricorda palazzo Montani – è stata restaurata dalla Fondazione Carit nel 2016 sotto l’alta sorveglianza della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria.