Promuovere l’Umbria, il suo cinema e i professionisti umbri del settore: è con questo obiettivo che l’associazione Mestieri del cinema umbri ha presentato stamani a Terni, in anteprima, un cortometraggio che, dal 25 ottobre, sarà pubblicato in rete attraverso i social con l’intento di diventare virale.

Il corto è stato girato in larga parte negli studi del Centro multimediale di Terni, lo stesso luogo dove è stato proiettato stamani.

“Questo lavoro svolto dall’associazione costituisce una piccola grande svolta – ha detto l’assessore comunale alla Cultura, Andrea Giuli – rispetto al sonno che gli spazi hanno vissuto per troppo tempo. Si tratta di una prima pietra per la rinascita del Centro. Non è una sfida facile e l’intenzione è quella di ripartire passo dopo passo grazie alla volontà congiunta di amministrazione e associazioni”.

L’associazione Mestieri del cinema umbri, “nata da pochi mesi e già composta da oltre 100 iscritti – ha spiegato il presidente, Federico Menichelli – unisce tanti residenti umbri con un patrimonio di esperienze che non hanno potuto esprimere in casa la propria identità. Il nostro obiettivo è quello di difendere, proteggere, cercare intelligenza e cultura in casa nostra”. Oltre ai soci dell’associazione, al corto hanno partecipato diversi attori umbri come Claudio Bellanti, Daniele Biagini, Ezio Maria Bruno, Andrea Cagliesi, Valeria Ciangottini, Camilla Ferranti, Giordano Petri, Isabella Orsini, Mirko Petrini, Eleonora Pieroni, Lucia Rossi, Serena Saitta, Graziano Maria Scarabicchi, Alfiero Toppetti.

Tra gli ospiti è apparso stamani anche il trombettista Nello Salza che ha suonato nei più importanti teatri del mondo, per le colonne sonore di film internazionali, principalmente con Ennio Morricone, distinguendosi in particolare per la collaborazione con Nicola Piovani per la colonna sonora del film “La vita è bella”.