Condividere le migliori pratiche organizzative e manageriali in chirurgia per migliorare l’efficienza nella gestione dei blocchi operatori. È l’obiettivo del seminario “Dati standard di organizzazione e di performance in sala operatoria” aperto stamani, a Terni, nella sala Conferenze della sede di Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università degli Studi di Perugia.

Due giornate di studio, (la seconda domani), promosse da Regione Umbria, Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, Forum Italiano sul percorso chirurgico e Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica, coordinate dal responsabile scientifico Marsilio Francucci, Direttore della Struttura complessa di Chirurgia Generale degenza breve dell’Azienda ospedaliera di Terni. Il corso è parte del Piano Stralcio 2018 degli interventi formativi rivolti al personale del sistema sanitario regionale dell’Umbria.

“La due giorni di confronto a Terni – spiega il dottor Francucci – rappresenta il sesto incontro del ‘Forum Italiano sul percorso chirurgico’, nato da un’iniziativa spontanea di un gruppo multidisciplinare di professionisti della sanità per condividere esperienze e favorire il confronto nella gestione del percorso chirurgico mediante l’utilizzo di indicatori validati. In sanità la qualità è misura e miglioramento, si migliora solo ciò che si misura. L’importante è sapere cosa e come misurare e il Forum Per.Chir. rappresenta un modello di miglioramento della performance delle diverse Aziende, basata sul confronto con l’obiettivo di raggiungere alti livelli di efficientamento e di incremento della produttività dei blocchi operatori. Oggi, al Forum Per.Chir. aderiscono 40 ospedali dislocati in tutta Italia, impegnati nell’analisi dei dati di gestione e nella condivisione delle migliori pratiche per creare un modello omogeneo di gestione del percorso chirurgico. L’edizione 2018 – sottolinea – focalizza l’attenzione sulla condivisione delle buone pratiche che, soprattutto in chirurgia, sono facilmente esportabili e applicabili in contesti diversi”.