Norcia e le sue frazioni avranno un nuovo arredo urbano, offerto dalla Fondazione eLand di Lugano.

E’ stato presentato a Perugia, presso la sala conferenze della Galleria Nazionale dell’Umbria, dal sindaco Nicola Alemanno e dal presidente della stessa fondazione, l’architetto Matteo Ferroni.

Il nuovo look della Norcia ricostruita dopo il terremoto sarà ideato entro fine anno e “successivamente sottoposto a tutti i livelli istituzionali (Ente parco dei Monti Sibillini, Soprintendenza alle belle arti e al paesaggio dell’Umbria e Regione) così da arrivare all’attuazione del progetto attraverso un percorso condiviso”, ha detto Alemanno.

“Sarà importante rendere partecipi anche i cittadini” ha quindi sostenuto Ferroni. “Il nuovo arredo – ha aggiunto – sarà di certo omogeneo e rispettoso del grande patrimonio artistico, culturale e paesaggistico presente nella città di San Benedetto e nel suo territorio”.