E’ stato inaugurato, a Montefranco, il rinnovato convento di S. Bernardino. Alla cerimonia hanno partecipato il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della CEI, la Conferenza episcopale italiana, insieme all’arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, che hanno poi presieduto una veglia di preghiera mariana nella cattedrale di Spoleto. All’inaugurazione del convento, fino al 2016 abitato da una comunità di monache Clarisse, hanno partecipato anche don Andrea Laregina di Caritas Italiana, il sindaco di Montefranco Rachele Taccalozzi e quello di Spoleto Umberto De Augustinis, nonché i parroci del territorio.

Grazie al sostegno della Caritas italiana, è nata la cooperativa “Valle Mea” con l’obiettivo di offrire posti di lavoro tramite un’attenta gestione di alcune proprietà ecclesiastiche, ad iniziare dal convento di S. Bernardino a Montefranco. Si tratta di una struttura promossa dall’archidiocesi di Spoleto-Norcia – spiega una nota – al fine di creare un progetto innovativo ed ambizioso: attraverso la valorizzazione di alcune strutture della diocesi di Spoleto-Norcia di grande bellezza e di indiscusso valore storico-culturale, si pone l’obiettivo di renderle fruibili e pronte ad ogni tipo di ospitalità, alla realizzazione di eventi pubblici e privati, ad accogliere mostre, convegni ed attività di interesse artistico e culturale.