E’ stato presentato oggi, in una conferenza stampa svolta presso sala del Consiglio comunale di Narni, il progetto di riqualificazione e recupero funzionale del sentiero che da Porta della Pietra arriva fino alle Gole del Nera. Ad illustrarlo c’erano rappresentanti dell’Ats composta dal Comune, soggetto capofila, dall’istituto Beata Lucia, dall’Agricola Sant’Eufizio e dall’associazione “Un volo per Anna”.

Il progetto, finanziato con fondi Gal, si inserisce in un quadro programmatico di recupero dei sentieri e mappatura degli stessi con particolare riguardo a quelli che coinvolgono anche il patrimonio storico culturale.

Il progetto si inserisce in un quadro programmatico di recupero dei sentieri e mappatura degli stessi con particolare riguardo a quelli che coinvolgono anche il patrimonio storico culturale, previsto dall’Amministrazione Comunale, con prioritarie finalità di valorizzazione paesaggistica, ambientale, culturale e turistica.

Nel progetto, infatti si prevede il recupero ed il miglioramento della fruibilità turistica di un importante pezzo del patrimonio storico-culturale locale attraverso il potenziamento dell’attrattività e dell’accessibilità. Gli interventi previsti lungo il sentiero e nelle aree ad esso limitrofe non solo sottraggono al degrado e all’abbandono un luogo di pregio e alto valore storico-culturale, ma al tempo stesso valorizzano l’intero paesaggio, riqualificando e completando il percorso di collegamento dal Centro Storico di Narni alle Gole del Fiume Nera.