Sport e giochi all’aria aperta, enogastronomia, serate danzanti, escursioni e tanti altri appuntamenti concentrati in due fine settimana, dal 6 all’8 e dal 13 al 15 luglio. Quinta edizione per ‘Valserra, territorio e tradizioni’, la festa ‘country’ organizzata da Arci Caccia ed Arci Pesca Fisa – con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia (in campo anche l’ufficio eventi dell’ente) e del Comune di Terni – nella splendida cornice del Centro Servizi di Poggio Lavarino (Terni). Anche quest’anno l’organizzazione ha inteso ricordare la figura di Renzo Carissimi, fra gli ideatori e fondatori della manifestazione.

Mostra mercato e gastronomia Nelle sei giornate della manifestazione – ad ingresso gratuito – sarà aperta la mostra mercato con stand gastronomici, prodotti tipici locali e di artigianato. Sempre aperto il ristorante, sia a pranzo (dalle ore 12.30) che a cena (dalle 19.30) e dove sarà possibile gustare specialità locali a base di tartufo, cinghiale, asparagi di bosco e trota. Si potrà scegliere fra menù alla carta e fisso al prezzo di 15 euro.

Sport all’aria aperta Davvero tanti gli eventi sportivi in programma: dalla ’10 chilometri del Drago’ curata dall’Asd Drago Bike Terni (sabato 7 luglio con ritrovo previsto alle ore 16) alla corsa podistica ‘contro l’inquinamento della terra’ (domenica 8 luglio, raduno alle ore 8). Ma ci saranno anche il ’3° trofeo Valserra’ di calcio a sette organizzato da Acsi Terni (iscrizione gratuita al 392.7947568), i giochi tradizionali e popolari come il tiro alla fune e la corsa nei sacchi curati dalla Uisp con tanto di premi ai vincitori, il tiro con l’arco per adulti e bambini con l’associazione ‘Arcieri dei Due Mondi’ di Spoleto e il tiro a segno – aperto a tutti – con carabina e pistola ad aria compressa, anche in questo caso con premi.

Passione per la natura Durante le giornate della manifestazione si potranno effettuare passeggiate a cavallo con il pony lungo i sentieri del parco Valserra, così come sarà possibile assistere a spettacoli e giochi equestri (domenica 8 luglio alle ore 17) con i cavalli di Maremma del Circolo ippico Equus. In programma (mattina e pomeriggio di sabato 14 luglio e pomeriggio di domenica 15 luglio) anche spettacolari esposizioni e dimostrazioni di volo di falconeria (aquila di mare dalla testa bianca, falconi, caracara, poiana del deserto, gufo, rapaci notturni) a cura della Falconarius di Gherardo Brami e del Centro educazione ambientale ‘I falchi’ di Rocca Romana.

 

Caccia, pesca e… amici a quattro zampe Spazio al ’5° trofeo Valserra di tiro al bersaglio – cinghiale corrente’ con ricchi premi ed inizio previsto alle ore 16.15 di venerdì 6 luglio. Per gli amanti della pesca sono previste le tradizionali esibizioni pratiche della Scuola nazionale di pesca a mosca, mentre per gli appassionati di cani si terranno la ‘gara regionale per cane da tartufo – 3° trofeo Valserra’ (iscrizioni domenica mattina dalle ore 6.30 alle 8.30), il ‘raduno per prova lavoro cani da ferma e da cerca – 3° trofeo Valserra’ (sabato 14 luglio dalle ore 6 presso il parco cinotecnico ‘Collitto’ di Montecastrilli) e l’attesissima esposizione amatoriale di razze canine con gara di bellezza e gara speciale ‘bello e bravo – 3° trofeo Valserra’, in programma domenica 15 luglio alle ore 9.

Per i più piccoli… e non solo Oltre alle attività citate – giochi, tiro con l’arco, passeggiate a cavallo, falconeria – la cornice naturale del Centro Servizi Valserra ospiterà, in tutti e sei i giorni della manifestazione, alcune attività specifiche per bambini: animazione, gonfiabili, zucchero filato, sculture di palloncini, trucca-bimbi. Tutte curate dall’associazione Spettacolosamente. Ogni sera sul palco centrale si esibiranno alcune fra le band fra le più apprezzate del panorama folk del centro Italia.

Presenti Alla presentazione dell’edizione 2018 di ‘Valserra, territorio e tradizioni’, che si è tenuta mercoledì 4 luglio presso la sala consiliare della provincia di Terni, sono intervenuti Giampiero Amici (Arci Caccia), Claudio Vici (Arci Pesca Fisa), Giuliano Todisco (Uisp Terni) ed Ezio Ferri (Acsi Terni).

L’ingresso alla manifestazione è GRATUITO.