Verrà inaugurata il 29 giugno prossimo, alle 18,30, la “Bottega creativa 3.0” dell’Istituto comprensivo De Filis di Terni che sarà intitolata a Carla Riccardi, il Dirigente Scolastico dell’Istituto ed ex assessore comunale della giunta Di Girolamo, scomparsa lo scorso agosto.

Il progetto dell’Istituto De Filis, in rete con i Licei Classico e Artistico, con l’ITIS, l’IPSIA e il Casagrande-Cesi, è stato finanziato dal MIUR con il Bando “Atelier creativi e laboratori per le competenze chiave” di cui la De Filis è risultata vincitrice grazie al progetto presentato dall’allora Dirigente Scolastico Carla Riccardi, che si era fatta promotrice della costituzione della rete e dell’ideazione degli spazi, nell’ottica di una progettazione partecipata.

Particolare cifra dell’Atelier è la propria strutturazione “mobile” con banchi componibili e tre postazioni pc, in grado di modificare e adattare fisicamente l’ambiente di lavoro ed apprendimento all’attivazione di laboratori che incoraggino la creatività, la manualità, il gioco, l’uso critico dei media e il pensiero progettuale.

L’Atelier creativo dell’Istituto De Filis sarà un luogo fisico per ricordare l’impegno e la dedizione che Carla Riccardi ha profuso con il suo lavoro per i ragazzi, i docenti, la scuola e il territorio.