Sono stati ricevuti al Parlamento europeo gli studenti umbri iscritti alla piattaforma digitale PEOschool, messa a disposizione degli istituti di secondo grado dall’Assemblea legislativa, e che costituisce il primo esempio di consultazione stabile delle scuole nell’ambito della fase ascendente del diritto europeo.

I 73 premiati con la visita sono stati scelti nell’ambito degli oltre 220 che si sono confrontati discutendo e facendo osservazioni al programma di lavoro della Commissione europea per il 2018, per poi illustrarle alla prima Commissione consiliare durante una audizione. Gli studenti frequentano il liceo Pieralli e l’istituto Volta di Perugia, il liceo Angeloni, il liceo classico Tacito e l’Itt Allievi Sangallo di Terni, l’istituto Battaglia di Norcia ed il liceo Majorana di Orvieto.